Tappeti moderni di design, i miei preferiti

C’è un complemento d’arredo di cui di non ho mai parlato nel blog ma che mi piace molto: il tappeto. Soprattutto nella stagione invernale, non c’è niente di meglio di avere qualcosa di morbido sotto ai piedi quando si scende dal letto il mattino o si cammina scalzi per casa.
Non pensate che esistano solo i tappeti persiani rossi, bordeaux o blu, pregiati sì ma indicati in case dallo stile classico, perché ci sono molti tappeti dal design moderno che, in qualsiasi ambiente della casa, diventano dei veri e propri elementi d’arredo.
Stanza per stanza, in questo articolo vi indico i miei modelli di tappeto preferiti e dove posizionarli per non sbagliare.

tappeti moderni design

Tappeti moderni per la cucina

La cucina è una stanza che viene vissuta in più momenti della giornata, quindi più i pavimenti sono liberi più sono facili da tenere puliti. Ci sono però zone di lavoro, come lavello e fornelli, dove è preferibile proteggere il pavimento da macchie e gocce d’acqua, magari con un tappeto passatoia.
Una soluzione funzionale e bella allo stesso tempo esiste e sono i tappeti di design in vinile o in pvc: antiscivolo e completamente antimacchia, sono facili da lavare e possono essere combinati tra loro come nella foto.

tappeti cucina moderni
Fonte: dickson-constant.com

Sui siti di vendita online, come Westwing, ne trovate in tante grafiche e colori: dai tappeti che riproducono le maioliche, a quelli optical in bianco e nero a quelli più colorati. Un mio consiglio, per evitare l’effetto “plastica”, scegliete tappeti in materiali di qualità e con tonalità che si abbinano agli arredi e al pavimento.
I miei preferiti? I tappeti in tessuto vinilico effetto stuoia di Liuni.

tappeti vinile design
Fonte: liuni.com

Tappeti moderni per il soggiorno

In soggiorno cambia la funzionalità del tappeto: in questa stanza il tappeto arreda delimitando specifiche aree, come la zona relax attorno al divano e l’area pranzo se queste condividono lo stesso ambiente. A centro stanza, attorno al divano o sotto il tavolo, la tendenza dell’interior decoration è mixare più stili e colori di tappeti nello stesso spazio e addirittura sovrapporli l’uno all’altro. Nella foto, ad esempio, un tappeto di lana beige a pelo corto è abbinato e affiancato a un tappeto moderno a pelo lungo, nella stessa tonalità.

tappeti soggiorno moderno
Fonte: maroneseacf.com

I miei preferiti? Quelli di CC-Tapis. I tappeti geometrici moderni realizzati per il brand da Patricia Urquiola sono la dimostrazione che anche i designer più famosi amano “l’arte del tappeto”. Se l’arredamento è essenziale e dai toni neutri, scegliete un tappeto per il salotto colorato, sarà il pezzo d’arredo che valorizzerà tutto l’ambiente.
Se invece volete osare e stupire, appendete il tappeto alla parete come fosse un quadro: l’effetto wow è assicurato.

tappeti geometrici moderni
Fonte: cc-tapis.com

Tappeti moderni per la camera da letto

Nella sua funzione originaria di scendiletto, in camera il tappeto è un comodo punto di appoggio quando ci svegliamo, scendiamo dal letto e non vogliamo entrare in contatto con il pavimento freddo. Anche se ha mantenuto questo aspetto pratico, nella camera da letto moderna il tappeto è soprattutto un elemento d’arredo. Però attenzione ai set di tappeti uguali e coordinati che non sono di tendenza: meglio mixare tipologie diverse e posizionarli in più zone, come i tappeti azzurri nella foto, ovvero ai piedi del letto e davanti all’armadio. Oppure potete scegliere un tappeto di grandi dimensioni marrone che copra più pavimento possibile.

tappeti moderni camera da letto
Fonte: maroneseacf.com
tappeto scendiletto moderno
Fonte: maroneseacf.com

I miei preferiti? I tappeti moderni rotondi o ovali, anche in tinta unita. Li trovo molto originali posizionati in qualsiasi punto della stanza in modo “casuale”… e non è un caso se quello nella foto si chiama Random!

tappeti moderni rotondi
Fote: molteni.it

Tappeti moderni per il bagno

Il bagno è un ambiente particolare: il tappeto è fondamentale per una serie di motivi, come proteggere il pavimento dall’acqua, assicurare un punto d’appoggio morbido e caldo quando si sta a piedi scalzi ed evitare di scivolare quando si esce dalla doccia. Anche qui, come in camera da letto, si possono mettere più tappeti in diversi punti della stanza, anche se ovviamente dipende dalle dimensioni dell’ambiente.
I miei preferiti? In questo caso sono di parte: quelli di Arcom. Il tappeto è formato da 4 porzioni, ognuna con una grafica differente, che possono essere utilizzate singolarmente, in coppia o tutte e quattro per dare al tappeto configurazioni diverse a seconda dello spazio. Potete comporre un tappeto moderno di grandi dimensioni oppure una striscia lunga e stretta.

tappeti moderni grandi dimensioni
Fonte: arcombagno.com

Il tappeto moderno di Arcom è disponibile nelle tonalità del grigio, perché sta bene sia con gli arredi colorati, in laccato, sia con le venature del legno e si abbina a tutti i tipi di pavimento.
Che ne dite, vi piace l’idea di un tappeto di design che potete comporre voi, su misura?

tappeti bagno moderni
Fonte: arcombagno.com

Lascia un commento