Soluzioni decorative per organizzare le piante aromatiche

  • Post published:13 Aprile 2021
  • Post category:Decor
  • Post comments:0 Commenti

La primavera è il momento ideale per dedicarsi alla cura delle piante, anche per chi non ha il pollice verde come me ma ama comunque circondarsene. Vi ho già parlato delle piante ideali per il bagno e di quando mi sono lasciato conquistare dal fascino green della Pilea. In questo nuovo articolo, protagoniste sono invece le piante aromatiche: alla ricerca di alcune idee pratiche e salvaspazio per conservarle e coltivarle dentro e fuori casa, ecco quelle che mi sono piaciute di più.

Piante aromatiche in casa

Personalmente preferisco averle a portata di mano quando mi diletto ai fornelli, per cui trovo molto funzionale l’idea di organizzare in cucina uno spazio dedicato, ad esempio accanto all’angolo cottura. Curiosando nel web, ho trovato Herb Stand del designer Jakob Heiberg, una soluzione che si presta ad essere posizionata sul piano di lavoro: pratica e poco ingombrante, si compone di due vasetti ancorati ad un’asta centrale, con vano porta forbici, che alla base sono dotati di coppetta rimovibile per agevolare le operazioni di innaffiatura.

vaso design Herb Stand con porta forbici
Fonte: edilportale.com

Oltre alla funzionalità l’aggiunta di un effetto decorativo non mi dispiace, per questo ho pensato anche ad una disposizione sospesa o verticale a parete.

Riuscite ad immaginare la praticità e l’effetto “wow” che può creare un giardino sospeso e capovolto? Sky del brand Boskke, rende bene l’idea: una fioriera rovesciata in ceramica da appendere al soffitto o alla parete.

fioriera sospesa e capovolta
Fonte: boskke.com

Proposta più sobria è invece Ikebana di La Redoute, fioriera a parete in metallo con vasi rimovibili: perfetta non solo per piante ornamentali ma anche per quelle aromatiche. La trovo un’idea semplice, funzionale e bella da vedere, sia posizionata su una parete della cucina sia in altre stanze, come il soggiorno.

fioriera a parete stile minimal in metallo nero con vasi
Fonte: laredoute.com

Piante aromatiche in terrazzo

Non sempre si dispone di un giardino, soprattutto se si vive in città, ma se avete un terrazzo, con semplici accorgimenti, potete concedervi un orticello domestico dove coltivare naturalmente piante aromatiche ma anche ortaggi.

Una soluzione salvaspazio è la scaletta, fissata o appoggiata alla parete: vi permette di disporre le piante su più piani verticalmente. Una scelta dal profumo country, oppure come nel caso di Satsumas di Ikea, decisamente nordica e, essendo in bambù, anche molto green.

scaletta bianca Ikea in terrazzoo per piante
Fonte: ikea.com

Piante aromatiche sul balcone

Per chi è alla ricerca invece di una soluzione per il balcone, e come me necessita pure di un aiuto nella cura delle piante, un vaso con impianto di irrigazione integrato è quello che serve: evita la preoccupazione di doverle innaffiare se ci si assenta oppure se ci si dimentica per qualche giorno. Balconera Stone di Lechuza ne è un esempio.

fioriera con irrigazione integrata
Fonte: lechuza.it

Potete riporle anche all’interno di una mini serra, sul davanzale, dove riceveranno una corretta esposizione alla luce e allo stesso tempo la giusta protezione dagli agenti atmosferici. Inoltre, potete sempre spostarla a seconda delle esigenze.

E adesso, pronti a creare il vostro angolo aromatico in casa?!

piccola serra per piante
Fonte: westwingnow.it
mini serra nera per piante
Fonte: www2.hm.com

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.