La casa moderna total white

arredamento bianco

Contrariamente a quello che si può pensare, il total white, ovvero il tutto bianco, è una vera e propria scelta di colore che funziona in tutte le stanze della casa. Perché il bianco è a tutti gli effetti un colore con diverse tonalità, che dà agli ambienti una grande luminosità. Durante la pausa estiva, sfogliando l’ultimo numero di Elle Decor, mi ha colpito il progetto di casa della fashion e interior designer Fiorenza Mauro, che spiega così la scelta di vivere in uno spazio assolutamente bianco: “L’idea è stata di non creare un forte distacco tra arredi, pavimento e pareti, come se i primi venissero generati dai secondi e tutto diventasse un corpo unico, con giochi di ombre e chiaroscuri”.
Proprio questo mi ha dato lo spunto per affrontare l’argomento dell’arredamento total white nella casa moderna. Iniziamo dal cuore della casa, la cucina total white, ma prima chiariamo una cosa, ovvero a quali stili si adatta il bianco assoluto.

elle decor total white

Bianco classico o moderno?

Il bianco sta bene sia nella casa classica, sia in quella moderna. Il total white è spesso utilizzato nello stile shabby chic, più classico, ma anche in quello minimal moderno che è quello a cui farò riferimento in questo articolo.
E per quali tipologie di abitazioni sceglierlo? Anche qui non esiste un’unica risposta: dalla casa al mare total white al loft in città, il bianco sta bene ovunque. Una cosa è certa: pareti total white e arredo bianco sono perfetti per appartamenti piccoli, spazi ristretti, mansarde poco illuminate, perché danno luce e amplificano lo spazio.

Qualunque sia lo stile o la tipologia della vostra casa, il bianco è una scelta che non stanca mai e per nulla banale, per quanto possa sembrare facile da realizzare. È un attimo sbagliare e rischiare di rendere la casa “fredda” e senza personalità. In realtà, gli interni delle case total white permettono di giocare con tessili e complementi colorati, ma non dimenticate che se scegliete di arredare una casa total white il bianco deve sempre essere predominante.

casa total white

La cucina total white

Arredare la cucina in total white non significa semplicemente scegliere un arredamento bianco, ma saperlo personalizzare con i dettagli giusti. Ad esempio, i pavimenti possono fare la differenza: un arredamento total white abbinato a un parquet scuro contribuisce a scaldare subito l’ambiente. Se invece siete dei “puristi”, potete scegliere un parquet in rovere total white. Uno dei segreti del bianco totale è mixare più matericità: pavimento in legno bianco, parete rivestita di piastrelle bianche e il top dell’isola in marmo chiaro. Basta aggiungere un tocco di verde e il total white diventa molto naturale.
Ricordate che se la cucina è piccola, l’arredamento tutto bianco è l’ideale! Ecco le foto di due cucine total white, una ampia e una piccola.

cucina total white

Il soggiorno total white

Sempre bello e luminoso, anche quando non è molto grande: il soggiorno moderno total white ha pochi elementi d’arredo, ovviamente tutti bianchi. Basi, mensole, librerie, divano: nei soggiorni moderni il tono su tono può essere ravvivato da un grande quadro sulle pareti, un tappeto colorato sul pavimento e cuscini di varie tonalità.
Scegliendo un arredamento che abbina bianco e tortora, bianco e grigio, bianco e beige si mantiene l’effetto total white introducendo altre tonalità neutre.

arredamento moderno bianco

La camera total white

Sembra non ci sia molto da dire sugli interni total white e invece ogni stanza ha le proprie caratteristiche. L’arredamento bianco è super consigliato, ad esempio, nelle camere e nelle camerette sottotetto, per renderle più luminose. Nelle foto due esempi di mansarda total white. Inoltre, soprattutto se si ha la possibilità di inserire un grande armadio, sceglierlo bianco è l’ideale per non appesantire la stanza e farlo diventare un tutt’uno con la parete.

camera da letto total white

mansarda total white

Il bagno total white

Per quanto riguarda Arcom, il bagno total white è una delle nuove tendenze: ambienti minimal nel design e nelle tonalità, anche quando lo spazio è maxi. Se volete osare il bianco assoluto potete abbinare una rubinetteria tono su tono e profili doccia bianchi, se invece preferite dare un tocco di luce seguite il trend dei rubinetti dorati. I bagni total white sono molto eleganti ma soprattutto non sono tutti uguali: la differenza la fate voi con i dettagli che esprimono la vostra personalità e quella dell’ambiente.

bagno moderno total white

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Salve volevo sapere il prezzo è i colori del tappeto cucina quello formato da cerchi e mezze lune …..grazie mille

    1. Ciao Ilaria, ti riferisci a quello che ho pubblicato nell’articolo “Tappeti moderni di design”? In questo caso puoi chiedere informazioni direttamente al produttore, trovi tutti i riferimenti in questo sito http://www.dickson-constant.com/it/

Lascia un commento