Come arredare un monolocale: grandi idee per piccoli spazi.

I monolocali sono una soluzione abitativa, solitamente temporanea, per persone single, studenti o lavoratori, in cui cucina, soggiorno e camera da letto condividono lo stesso ambiente. Nelle grandi città questi piccoli open space sono molto diffusi, ma questo non significa che le case piccole non possano essere comunque accoglienti e di design. Se avete in programma di ristrutturare o arredare un monolocale di 20, 25 o 30 mq, vi elenco di seguito alcune soluzioni salvaspazio che potrebbero tornarvi utili.
Ricordate il film di Renato Pozzetto “Il ragazzo di campagna”? La sua casa piccolissima e le idee bizzarre che conteneva oggi sono più che realtà.

ragazzo di campagna

Mini cucine per monolocali

Anche in un monolocale moderno, la cucina è il fulcro dello spazio e non può mancare. Nei progetti delle aziende di arredamento, la cucina per piccoli spazi diventa un armadio: al suo interno è attrezzata con elettrodomestici, cestoni e ripiani. Una volta chiuse le ante, la cucina a scomparsa non si vede più e la stanza diventa un piccolo soggiorno.

cucina a scomparsa
Fonte: dada-kitchens.com/it/

Salotti piccoli

I mobili trasformabili sono sicuramente le soluzioni salvaspazio più intelligenti per i monolocali. Nei piccoli spazi il divano ha al massimo due posti e solitamente si trasforma in letto. Ne esistono di tanti modelli e tipologie, l’importante è sceglierli bene in modo che siano facili da aprire e chiudere. E se non c’è abbastanza spazio per una zona pranzo, i tavoli estraibili si aprono e si chiudono a seconda delle necessità e diventano utili per pranzare o come scrivanie di lavoro.

soggiorno monolocale
Fonte: clei.it

Soluzioni letto per monolocali

Come già anticipato, i divani letto sono solitamente i mobili per monolocali più diffusi, ma non l’unica soluzione salvaspazio. Il letto a scomparsa con divano, come quello nella foto, è ancora più pratico e comodo da aprire e chiudere. Ideale nei piccoli spazi, ma anche quando si vuole un letto in più per gli ospiti e non ci sono altre stanze a disposizione.

Monolocali con soppalco

Se le misure ve lo permettono, sfruttate lo spazio in altezza creando un soppalco: spesso nei progetti per monolocali, il letto è posizionato in un secondo livello ed è a vista. In questo modo, l’ambiente è comunque suddiviso in zona giorno e zona notte. Se i gradini per accedere al soppalco possono essere progettati per il contenimento, ancora meglio!

arredo monolocale
Fonte: Pinterest

Altra soluzione per arredare un monolocale piccolissimo e tenere gli ambienti separati è creare una stanza nella stanza con un gioco di pareti, livelli e volumi come quello nella foto: più semplice da vedere che da spiegare. Ovviamente sono soluzioni su misura che, se progettate con l’aiuto di un architetto, permettono davvero di realizzare un monolocale di design dallo stile moderno.

camera da letto monolocale
Fonte: Pinterest

Bagno piccolo

E per quanto riguarda il bagno, la stanza che ovviamente mi interessa particolarmente, gli arredi monoblocco, a terra o sospesi, sono sicuramente tra i più comuni nei monolocali. Nell’articolo Arredare un bagno piccolo: 5 errori da evitare trovate comunque tutte le mie indicazioni per arredare un ambiente bagno piccolo o addirittura piccolissimo.

monoblocco Arcom
Fonte: arcombagno.com

Lascia un commento