Bagno in stile vintage: 5 idee da cui prendere ispirazione

Ormai lo sapete: lo stile vintage non è quello che preferisco. Se devo scegliere come arredare un bagno (o qualsiasi altra stanza) io vado sul moderno. Ma riconosco che l’arredo retrò, per molti, ha il suo fascino. Quindi, dopo aver dedicato un articolo al moderno,ho deciso di parlarvi anche dello stile vintage.

Ammetto che non è facile: lo stile vintage è un mondo che non si può esaurire in poche righe. Limitandoci alla stanza da bagno, potremmo individuare uno stile preciso per ogni decennio: così i bagni anni ‘30 sono diversi dai bagni anni ‘60 e ‘70. Per questo motivo, invece di darvi dei veri e propri consigli, ho pensato di mostrarvi alcuni bagni vintage che mi piacciono. Non veri e propri bagni d’epoca, ma un arredamento “vintage moderno” che incontra anche i miei gusti.

arredamento bagno vintage

#1 Il mobile da bagno vintage

Il pezzo forte è il mobile da recupero in legno grezzo, che è stato rimodernato con l’aggiunta di un top effetto pietra con doppio lavabo integrato e rubinetteria total black dai tratti industrial. Lo stile è completato da accessori vintage: gli specchi con cornice in ferro, il porta asciugamani da muro e le piastrelle anni ’60. Per completare lo stile, applique da bagno vintage e vasca freestanding in stile retrò.

mobile da bagno vintage

#2 Arredamento anni ‘30

Al centro dell’attenzione, la consolle: il lavabo è sorretto da una struttura in acciaio, con sifone a vista. La componente idraulica diventa un dettaglio decorativo, insieme alla rubinetteria vintage, e lo stile prevale sull’esigenza di contenimento. Anche le piccole stampe in cornice accanto allo specchio sono un tocco retrò.

Bagno vintage anni 30

#3 Ritorno agli Swinging Sixties

Giocosi, esuberanti, colorati: così erano gli anni ‘60 e così è questo bagno dai colori accesi e dai contrasti inaspettati. Il pavimento in resina blu è abbinato alla parete bicolore rosa corallo e verde pastello mentre l’arredo bagno mixa il rosa chiaro della base con il corallo del top, la rubinetteria nera e un originale lavabo in appoggio abbinato a sanitari vintage a pavimento.

bagno vintage anni 60

#4 Un bagno anni ‘70

Questo bagno porta gli anni ‘70 nel mondo moderno: il richiamo più esplicito è la carta da parati, che con la sua stampa geometrica ci riporta indietro nel tempo. Seventies anche il mobile bagno: l’anta con maniglia a gola è molto moderna, ma le finiture sui toni del beige e i piedini neri hanno un chiaro gusto retrò.

bagno anni 70

#5 – Classico in bianco e nero

Concludo con il mio abbinamento preferito, il black & white, declinato in stile vintage. Il mobile bagno a terra rispetta i dettami classici: ante telaio, piano in marmo, rubinetteria argento. I rivestimenti completano la composizione: mattonelle bianche sulla parete e un bellissimo pavimento in piastrelle bianche e nere che disegnano un intreccio optical. Il nero domina su accessori, cornici e asciugamani. Davvero chic.

bagno classico vintage

Doccia vintage

Siamo portati a pensare che nei bagni vintage trovi posto solo la vasca. Quindi dobbiamo rinunciare alla comodità della doccia? Un box doccia in vetro e acciaio stonerebbe in un bagno retrò, ma guardate questa doccia con tenda bianca e soffione dorato. Non avrei mai pensato mi piacesse una tenda da doccia ma il design vintage, a volte, riserva delle sorprese!

doccia vintage

 

Lascia un commento