Arredare un bagno piccolo: 5 consigli per avere più spazio

Arredare i piccoli spazi è una cosa che di solito spaventa, ma oggi si trovano soluzioni d’arredo salvaspazio davvero interessanti per tutte le esigenze, e questo vale anche per l’ambiente bagno.

arredo bagno a profondità ridotta 46 cm

Che si tratti del secondo bagno di casa (un’opzione che consiglio di valutare, dove possibile, perché ci sono motivi per cui vale la pena disporre di due bagni) oppure di quello degli ospiti, il bagno piccolo necessita di tutte le attenzioni: dagli aspetti funzionali a quelli estetici. Quindi, se siete alla ricerca di idee, vi lascio qualche suggerimento ispirato alla nuova collezione 46 della linea AK di Arcom, che abbiamo pensato proprio per arredare ambienti di piccole dimensioni, dove ogni centimetro è prezioso e fa la differenza.

#1 Scegli un mobile con profondità ridotta

In un bagno piccolo è importante valutare bene misure dell’ambiente e le dimensioni dell’arredo per riuscire a sfruttare al meglio lo spazio a disposizione. Ecco perché anche la profondità, come le altre dimensioni, diventa importante: arredi a profondità ridotta, ad esempio, sono ottime soluzioni salvaspazio. In Arcom proponiamo arredi la cui profondità di 46 cm è inferiore a quella standard. L’arredo bagno è più piccolo e compatto ma rimane funzionale: meno centimetri nell’arredo, ma un ambiente più spazioso senza dover rinunciare allo stile.

composizione mobili arredo bagno a profondità ridotta per il bagno

In fase di ristrutturazione, ad esempio, con i mobili a profondità ridotta è possibile arredare spazi preesistenti, come le nicchie.

mobili a profondità ridotta inserita in una nicchia

#2 Opta per arredi sospesi

Con l’arredo sospeso gli ambienti sono più leggeri: dagli arredi ai sanitari, la sospensione è una scelta stilistica che mi sento di consigliare e che preferisco per la sua connotazione moderna. Inoltre, è anche funzionale perché agevola la pulizia.

arredi sospesi bagno picoclo e specchiera rotonda

#3 Sfrutta le pareti in verticale

Se il bagno piccolo è lungo e stretto, meglio sfruttare lo spazio delle pareti quindi optare per arredi dalle forme verticali. Come? Colonne, mensole e pensili sfruttano perfettamente il concetto di verticalità e permettono di organizzare lo spazio in modo efficiente: l’esigenza di mantenere in ordine l’ambiente sarà soddisfatta e avrete a disposizioni delle vere e proprie pareti attrezzate.

arrddi per bagno piccolo colonne attrezzate

Inoltre per percepire ulteriormente lo spazio in modo ampio vi suggerisco colori dalle tonalità neutre e chiare che aiutano ad alleggerire i volumi.

#4 Inserisci uno specchio contenitore

In mancanza di spazio, ogni arredo destinato al contenimento diventa fondamentale.

specchiera contenitore e arredi sospesi

Anche gli accessori come le specchiere possono trasformarsi in arredi per contenere. Inoltre, lo specchio amplifica sempre lo spazio.

specchiera contenitore arredo bagno

#5 Crea composizioni personalizzate

Per non sprecare nessun centimetro la modularità degli arredi è la soluzione giusta: permette di creare le combinazioni che più si addicono allo spazio che abbiamo a disposizione.

arredo per bagno piccolo colonne

Aperti o chiusi, regolari o irregolari i moduli dei pensili possono essere gestiti liberamente personalizzando così le pareti del bagno.

moduli aperti e chiusi per arredo bagno

moduli bagno design

moduli bagno con vani aperti e chiusi

 

 

 

Lascia un commento