Arredare il bagno in stile industriale

In questo nuovo articolo riparliamo di stili d’arredo per la stanza da bagno: dopo i consigli per arredare con uno stile moderno, classico-moderno, vintage,  zen e nordico, questa volta vi parlo dello stile industriale. Questo stile nasce dal fascino del passato e dall’idea di recupero degli ambienti in disuso in precedenza utilizzati come uffici o magazzini. Oggi lo ritroviamo in ampi spazi come loft e open space, che richiamano l’assetto e le proporzioni delle strutture industriali, ma seguendo alcune “regole generali” può essere adattato in tutti i tipi di abitazioni.

bagno stile industriale: arcom collezione dafne toni grigio bianco
Fonte: arcombagno.com – Collezione Dafne

Se vi piace lo stile minimal di tendenza moderna con un tocco di design vintage, allora lo stile industriale o industrial è quello che fa per voi. Si può declinare a tutte le stanze della casa, anche al bagno: di seguito il bagno in stile industriale secondo Arcom.

Legno, cemento e metallo: i materiali industrial

I materiali che caratterizzano le finiture e i rivestimenti degli arredi in un bagno in stile industriale sono diversi tra loro: non sono semplici dettagli ma veri e propri caratteri distintivi dello stile.

palette materiali
Fonte: arcombagno.com

Gli arredi si vestono soprattutto della matericità del legno, del metallo e degli effetti cemento: contrasti che ben bilanciati creano un effetto molto interessante e un ambiente di grande impatto scenico.

arredo bagno Arcom finiture materiche
Fonte: arcombagno.com – Collezione Escape

La finitura Platino di Arcom ha un effetto materico e “metallizzato” che si presta bene ad arredare un bagno in stile industriale, magari dai toni più chic.

arredo bagno frontale effetto metallizzato nei toni del grigio
Fonte: arcombagno.com

Per i top sicuramente l’ecomalta e gli effetti cemento sono tra i materiali che meglio interpretano lo stile industriale.

arredo bagno Arcom top finiture materiche toni del grigio
Fonte: arcombagno.com – collezione Soul
arredo bagno Arcom top materico
Fonte: arcombagno.com

Se volete rendere l’atmosfera della vostra stanza da bagno ancora più industrial, ricordatevi delle pareti: pitture cemento, mattoni e tubature a vista non possono mancare. Un altro dettaglio possono essere strutture in metallo che fungono da divisori e diventano anche molto decorative.

Arredo bagno Arcom
Fonte: arcombagno.com
bagno con parete in metallo nera che funge da divisorio
Fonte: arcombagno.com

Dal grigio al nero, la palette dalle sfumature industrial

Le sfumature dal grigio al nero sicuramente non devono mancare in un bagno dallo stile industriale, colori che richiamano un’atmosfera tipicamente urbana e che, se ben dosati e abbinati al bianco, rendono l’ambiente elegante.

arredo bagno nei toni del grigio
Fonte: arcombagno.com – Collezione Ely

Ma lo stile industrial può essere interpretato anche con i toni caldi del color mattone, ad esempio se inserito come un dettaglio a contrasto in una composizione dai toni del grigio, aggiunge carattere all’arredo spezzando la monocromia.

arredo bagno Arcom inserti colorati
Fonte: arcombagno.com

Nel top effetto ruggine si esalta ancora di più quell’effetto di materiale vissuto.

lavabo effetto ruggine tonalità calde stile industrial
Fonte: arcombagno.com

Un altro elemento che caratterizza lo stile industrial per cui prestare attenzione nella scelta del colore è la rubinetteria. In questo caso, oltre al classico total black, vi suggerisco di optare per delle tonalità calde come il bronzo o il color ramato dall’anima vintage.

Accessori e specchi, complementi industrial che fanno la differenza

Gli accessori come sempre completano e definiscono lo stile ecco perché non possiamo farne a meno. Negli arredi prevale un design generalmente essenziale nelle forme e nei volumi.

carta da parati decorativa per bagno toni grigio nero
Fonte: arcombagno.com

Il lavabo in ceramica nera dà sicuramente un carattere industriale al bagno.

arredo bagno Arcom con lavabo nero
Fonte: arcombagno.com
pensili in metallo nero aperti
Fonte: arcombagno.com

Altri pratici accessori, sempre in metallo, come un pratico porta asciugamani free standing, aggiungono stile alla comodità.

porta asciugamani accessori Arcom bagno metallo nero
Fonte: arcombagno.com

Una coppia di scalette in metallo nero, posizionate in appoggio alla parete, raddoppia la funzionalità e la comodità.

 porta asciugamani Arcom bagno in metallo nero
Fonte: arcombagno.com

Un altro accessorio irrinunciabile all’interno della stanza da bagno, è la specchiera: lo stile industrial la preferisce dai profili minimal e con telaio in metallo.

cornice nera specchio bagno Arcom design minimal
Fonte: arcombagno.com – Collezione Opera

Anche gli sgabelli sono complementi pratici nella stanza da bagno e sposano l’idea di funzionalità dello stile industrial, perfetti se fanno incontrare materiali a contrasto come il metallo ed il legno.

pouf bagno in metallo nero e legno
Fonte: arcombagno.com

Lo stile industrial illumina gli spazi

Gli ambienti in stile industriale, come i loft, si caratterizzano per la presenza di grandi vetrate da cui la luce filtra per illuminare gli ampi spazi, pertanto la prima fonte di luce è sicuramente quella naturale.

arredo bagno AKS con vetrata grande stile industrial
Fonte: arcombagno.com

Per quanto riguarda l’illuminazione artificiale invece molto indicate sono le luci sospese con i fili a vista.

luci sospese idea illuminazione bagno in stile industriale
Fonte: arcombagno.com

Ma anche piantane, lampadari in metallo o dei faretti, come in questa selezione d’ispirazione industriale. Siete pronti ad accendere lo stile industrial che c’è in voi?

lampada in ottone complemento stile industrial
Fonte: archiproducts.com
lampada a sospensione in metallo
Fonte: archiproducts.com
faremo SURCE in ottone stile industriale
Fonte: archiproducts.com
applique lampada per illuminazione in stile industriale
Fonte: maisonsdumonde.com
Alli applique in acciaio in stile industriale
Fonte: sklum.com

Lascia un commento