5 colori per la parete del bagno

  • Articolo pubblicato:15 Giugno 2021
  • Categoria dell'articolo:Colori
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

A volte per rinnovare una stanza, basta un tocco di colore sulle pareti. Vale anche per il bagno! Il colore va scelto in base ai propri gusti personali, alle sensazioni che ogni colore ci trasmette, alla tipologia di spazio (grande o piccolo) e anche agli arredi esistenti o che andremo a inserire. Di seguito qualche consiglio, spero utile, per guidarvi nella scelta dei colori di tendenza.

scegliere i colori per la parete del bagno

#1 Verde evergreen

Ogni sfumatura di verde evoca la natura. Il verde bosco, ad esempio, è perfetto abbinato ad arredi dalle tonalità neutre o in legno con venature a vista. Per creare un ambiente ancora più naturale, crea composizioni di piante e piantine che, oltre a essere decorative, assorbono l’umidità e depurano l’aria e scegli complementi e accessori in tinta per un effetto cromatico coordinato.

parete bagno colore verde
Fonte: arcombagno.com – Collezione Vanity

E che ne dite di un bel tono su tono tra parete e arredo, come nella foto?!

parete bagno e arredi colore verde tono su tono
Fonte: arcombagno.com – Collezione Pollock

#2 Profondo blu o leggero azzurro

Il blu è stato il Pantone del 2020: le sue proprietà rilassanti lo rendono particolarmente indicato per la stanza da bagno. Può essere abbinato a mobili total white per un “effetto casa al mare”, ma anche a tonalità neutre e materiali di pregio, come legno e marmo, per un risultato molto elegante.

parete bagno colore blu
Fonte: arcombagno.com – Collezione Dafne

Anche l’azzurro è rilassante, per gli occhi e per la mente. Come il blu, può fare da sfondo a un mobile bianco o in legno naturale oppure a una base tono su tono, come nella foto. In questo caso, per evitare che il mobile si “mimetizzi” troppo nella parete, la soluzione potrebbe essere quella di colorarla solo nella parte superiore.

parete bagno colore azzurro
Fonte: arcombagno.com – Collezione Vanity

#3 Tante sfumature di grigio

Il grigio chiaro è sempre raffinato, per questo è il colore ideale quando si vuole qualcosa di diverso da una parete bianca ma senza eccessi. È lo sfondo perfetto per far risaltare con sobrietà arredi total white.

parete bagno color grigio chiaro
Fonte: arcombagno.com – Collezione Dafne

Il grigio scuro fa subito stile industrial, soprattutto se abbinato ad elementi neri e dettagli in metallo. Gli arredi in legno possono “scaldarlo”, ma utilizzatelo solo se il vostro bagno è luminoso, altrimenti l’effetto sarà cupo.

parete bagno grigio scuro
Fonte: arcombagno.com – Collezione Escape

Se trovate il grigio troppo freddo, per rimanere in palette vi consiglio il color tortora in tutte le sue varianti: un delicato mix tra grigio e marrone che scalda l’ambiente ed è sempre molto apprezzato nell’interior design.

parete bagno colore tortora
Fonte: arcombagno.com – Collezione Vanity

#4 Rosso di sera e non solo

Se volete osare, il rosso è il colore giusto. La tonalità del porpora è calda e intensa e può diventare molto scenografica con mobili total white. Il massimo del risultato però lo potete ottenere con arredi nella stessa tonalità: l’effetto wow è assicurato.

parete bagno color porpora
Fonte: arcombagno.com – Collezione Dafne

C’è un altro punto di rosso che mi piace molto ed è sicuramente meno impegnativo del porpora: il rosso mattone trasmette calore e con un mobile in legno chiaro rende il bagno molto elegante.

parete bagno colore rosso mattone
Fonte: arcombagno.com – Collezione Rush

#5 Rosa romantico e retrò

Per un bagno in stile vintage scegliete tonalità pastello, come il rosa chiaro, anzi chiarissimo: si abbina bene a mobili dai colori tenui, ma basta una rubinetteria nera o dettagli dark per diventare all’istante un pink rock!

parete bagno colore rosa chiaro
Fonte: arcombagno.com

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.